Salve a tutti, volevo porre una domanda a voi della locanda, e raccontarvi cosa è successo l’ultima sessione in quel…

Salve a tutti, volevo porre una domanda a voi della locanda, e raccontarvi cosa è successo l’ultima sessione in quel…

Salve a tutti, volevo porre una domanda a voi della locanda, e raccontarvi cosa è successo l’ultima sessione in quel di DW. 

Un mio giocatore, il barbaro del gruppo, che viene da un altro pianeta, mi ha descritto come loro possono parlare con gli spiriti dei loro defunti, quindi solo quelli appartenenti alla loro razza, mi ha detto che suo nonno aveva fatto il rituale, e quindi lui si ricordava più o meno come funzionava. Mi ha detto che può anche sfuggire di mano ( ci si sente spossati, si fa arrabbiare lo spirito, si attira l’attenzione di qualcun’altro ecc ecc). 

Lui si è messo sulla tomba di un antenato che conosceva, e mi ha detto “provo a fare il rituale per fare a lui delle domande”. 

Al tavolo non sapevamo come gestirla; Tirare una mossa o farlo accadere? nel secondo dei casi non ero molto d’accordo dato che mi ha specificato che, non aveva mai compiuto il rituale, e che può finire male, per tirare abbiamo pensato a “Rivelare Conoscenze” proprio perchè stava ricordando una cosa che lui conosceva, anche se in modo approssimativo, e cercava conoscenze sotto forma di informazioni. Quindi io ci sono stato e secondo me è stata una scelta giusta ( oltre che molto divertente per il gruppo) ma noi siamo solo neofiti, voi come avreste reagito? come vi sareste comportati? 

17 pensieri riguardo “Salve a tutti, volevo porre una domanda a voi della locanda, e raccontarvi cosa è successo l’ultima sessione in quel…”

  1. Mi ha detto che può anche sfuggire di mano ( ci si sente spossati, si fa arrabbiare lo spirito, si attira l’attenzione di qualcun’altro ecc ecc). 

    Quindi fare il rituale è pericoloso.

    Quindi quando lo fai cosa fai per evitare il pericolo del rituale?

    Cerchi di adottare precisamente i consigli di tuo nonno?

    Cerchi di prevedere mano a mano cosa può andare storto e fermarti prima che sia troppo tardi?

    Cerchi di imbonire lo spirito in modo che non si arrabbi quando arriva?

    Stai sfidando il pericolo.

  2. Facciamo finta che il GM ero io e tu eri il barbaro, ok?

    TU mi dici “Vado sulla tomba del mio antenato e provo a fare il rituale per fare a lui delle domande”

    Io: “Ok, dimmi una cosa, tu sai come si fa il rituale quindi?”

    -> Tocca a te. Cosa mi rispondi?

  3. Non l’ho mai fatto, ma lo visto fare a mio nonno. Ricordo i passaggi, e so che è una cosa che funziona quasi come se fosse d’istinto per la nostra razza. So che può andare male, o che si torna dal mondo spettrale spossati o peggio. 

  4. IO (GM): Ok, perfetto. Cosa fai in pratica? Cosa vedrebbe un possibile pubblico al cinema? Tocchi cose? Canti in strane lingue? Ti fai segni addosso con le mani? Ti pitturi con il sangue? Dimmi più o meno cosa fai per fare il rituale.

  5. (PS: perché queste domande? Perché in gioco non sappiamo concretamente di cosa stiamo parlando. “Un rituale” non è sempre la stessa cosa. La messa cristiana e il sacrificio degli aztechi sono entrambi rituali, ma mica sono uguali. Quindi sto rendendo concreto il mondo, e siccome sono un fan del tuo personaggio lo chiedo a te cosa fai)

  6. in breve per non dilungarmi me lo ha descritto come una sorta di “richiamo spiritico tradizionale, Candele, metto cibo e bevande anche per l’ospite che voglio evocare, poi mi si ribaltano gli occhi e quando tornano a posto dovrebbe esserci lui davanti a me. 

  7. Ok.Quindi voi istintivamente sapete mettere candele, cibo e bevande ecc ecc? Figo (ps: che razza ha scelto??)

    Il rituale è pericoloso, questo lo sai già. Mi hai detto che puoi attirare brutte attenzioni, creature diverse da quello spirito, o uscirne spossato oppure adirare lo spirito che cerchi di contattare.

    Cosa fai per cercare di evitare questi sgradevoli inconvenienti?

  8. Estraneo del barbaro. Viene da un altro Pianeta. se lo è inventato come potere, e non mi piace dire “hey non è sulla scheda non puoi” siamo li per divertirci e non toglieva gioco a nessuno, anzi mi piaceva 🙂 dato che non gli ho fatto questa domanda ti rispondo cosa avrei risposto io. Cerco di ricordare bene come fece mio nonno, e se quando io ero piccolo mi diete qualche raccomandazione su questo rituale, ora non ricordo, forse ero troppo piccolo. 

  9. Ottimo.

    Lo stai facendo con la tua intelligenza (diciamo che la memoria rientra in “acume e furbizia”)

    Tira.

    Con 10+ -> Hai evocato tuo nonno. è lì, parlagli, fagli domande ecc ecc (potenzialmente attiverà tutto quello che può attivare un’interazione con un PnG non immediatamente ostile. Percepire la Realtà, Parlé, Rivelare Conoscenze, Sfidare il Pericolo ecc ecc)

    Con 7-9 -> non fila via esattamente liscio, il rituale consuma le tue energie (Ti marco Forza, per segnare che sei indebolito).

    Con un fallimento -> Il tuo rituale evoca tua nonno, è lì pronto a risponderti, ma senti nell’aria un’altra volontà, qualcosa di malefico ha rivolto la sua pericolosa curiosità verso il mondo dei tuoi amici. Non riesci a vederlo, ma senti i suoi occhi alieni puntati su di voi, cosa fai? Oh già, segna esperienza! =)

  10. Rivelare Conoscenze si tira quando uno consulta le cose che già conosce (lo so che la parola “consulta” è strana. Si tratta di ricordarsi la roba, non di impararne di nuova).

    Imparare cose nuove è Percepire la Realtà.

    Quando invece affrontate genericamente un pericolo è Sfidare il Pericolo (se riuscite a dire cosa fate per evitarlo, se non ce la fata è una mossa dura senza passare dal via)

  11. Esatto, spesso io e i miei giocatori ci sbagliamo molto sulla mossa di rivelare conoscenze. Ad esempio, classico, trovo un artefatto, strano, giocatore ” dato che io ho visto tanti libri di occulto o me ne intendo vorrei rivelare conoscenze pensando a quello che ho letto nel passato” è conoscenze? oppure altro=?

  12. Questo è perfetto.

    Se invece andasse a cercare un libro che ne parla non sarebbe un Rivelare Conoscenze.

    Sarebbe più probabilmente un Percepire la Realtà (se volessi usare una mossa) oppure un semplice “Chiedo al GM se mi vuole dire qualcosa). XD

    Almeno da quello che ci ho capito io eh.

    Anche perché alla fine di Rivelare Conoscenze io adoro la domanda “Come fai a saperlo” ^_^

    PS: sulla scelta del tuo amico barbaro. è perfetta. Non ha sbagliato ne sul pianeta, ne sul fatto che il suo popolo sa parlare agli spiriti.

    Io avevo un Druido una volta che da Legami aveva insegnato un rito della terra al guerriero. Ho chiesto al Druido di che rito si trattasse e lui mi disse “So resuscitare i morti”.

    Ottimo! =)

Lascia un commento