Salve a tutti!

Salve a tutti!

Salve a tutti! Dal mio desiderio di restituire qualcosa al mondo di DW che è stato così generoso con me e i miei compagni d’avventura, ho creato questa classe: il Wildlands Child o Figlio delle Terreselvagge. Chi sceglie questa classe gioca come un ibrido uomo-bestia che avrà diversi bonus se sceglierà di evitare cautamente i contatti umani indesiderati e sceglierà invece un approccio più “selvatico”. La più grande peculiarità della classe sono le mosse che sfruttano il carisma negativo del personaggio come un bonus (si tira infatti -CAR e si procede con matematica di base: -(-CAR)= +|CAR|), rappresentato nella fiction dal grado di bestialità rappresentato dal giocatore. Vi ringrazio già in anticipo se vorrete fare domande, dare consigli su come perfezionarla o altro ancora!

Buon DW a tutti 😉

https://drive.google.com/open?id=0B0S12nIf1bvKYnB3WW9zQ0VOVU0

https://drive.google.com/open?id=0B0S12nIf1bvKYnB3WW9zQ0VOVU0

10 pensieri riguardo “Salve a tutti!”

  1. simone biagini quindi un modo migliore per scriverlo sarebbe +1 a COS per esempio? L’idea mia era di dare un bonus al modificatore della caratteristica in modo da rendere più verosimile la componente bestiale. Come sarebbe meglio porla la questione?

  2. Nicola Urbinati visto che non sono praticissimo di etichette, ti spiacerebbe consigliarmene qualcuna?

    simone biagini il carisma negativo è nato da una discussione a priori su questa classe, in cui si parlava di come reagirebbe una persona normale di un paesello nel trovarsi davanti un ibrido capra/orso/lupo/aquila/ecc… “come minimo non vorrebbe avere niente a che fare con te” ci siamo risposti, e da questo è nato il -CAR per le mosse di classe. Il giocatore è incoraggiato ad avere un basso carisma (= assomigliare sempre più a un animale e sempre meno a una persona) perciò se usa mosse di classe e ha un CAR di +2 gli sarà difficile.

  3. Mi piace molto, ma il fatto di poter sceglire una “caratteristica tipica della mia specie” per aspetto bestiale, tipo ali, branchie.. Non è un po OP? Io sceglierei subito le ali, strafighe! Ma si potrebbe spaziare agli occhi di un basilisco, o alla forza di un minotauro… Cito anche i draghi?

  4. Francesco Boero mah per me no… Quando il giocatore sceglie questa classe il GM gli dovrà ricordare che non sta per costruire una chimera, ma un ibrido, pertanto deve scegliersi un animale e cercare di essergli fedele (ex: un uomo-orso dubito abbia le ali, un uomo-orsogufo già più probabile). Per la peculiarità degli occhi da basilisco potrebbe subire una limitazione di usi giornaliera o creare una mossa personalizzata se serve. E nessuno ti vieterebbe di fare un mezzo drago, anzi hai tutti i mezzi per farlo, magari voli, magari sputi fuoco, l’importante alla fine è come te la giochi in fiction

  5. simone biagini non sarebbe l’unica mossa che dà bonus al tiro di dado. Inoltre, anche con un +4 o un +5, e magari un altro +1 che arriva da un aiuto esterno, a me piace ricordare che DW “non si rompe”, in quanto anche se il fallimento “totale” viene eliminato, resta ancora la chance di un “successo con costo”, che è una delle varie chicche dei giochi PbtA. Un guerriero potente che combatte con un fiero nemico, e per due o tre turni ottiene dei “successi con costo”, è comunque un guerriero che avrà presto bisogno di una bara 😀

Lascia un commento